World

corsa in ospedale scortata dai carabinieri – LiveUnict- VB BLOG


#corsa #ospedale #scortata #dai #carabinieri #LiveUnict

La bimba aveva smesso di respirare: l’intervento degli agenti dopo la richiesta d’aiuto della madre.

click to watch the full video

Nel tardo pomeriggio di ieri, una bambina di appena un anno e mezzo in preda ad una grave crisi respiratoria è stata tempestivamente soccorsa anche grazie l’aiuto dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Catania: questi, di fatto, hanno scortato la vettura dei genitori della piccola da Misterbianco fino al Pronto Soccorso dell’Ospedale “Garibaldi Nesima” del capoluogo etneo.

Gli agenti, mentre erano impegnati in un servizio di prevenzione dei reati, hanno ricevuto una segnalazione dalla Centrale Operativa: si riferiva della richiesta d’aiuto di una giovane mamma che, piangendo, aveva spiegato al telefono di essere rimasta imbottigliata nel traffico nella frazione Lineri del Comune di Misterbianco, proprio mentre insieme al marito stava tentando di portare in ospedale la bimba. Quest’ultima, di fatto, non stava più respirando.

Così gli agenti hanno velocemente intercettato e raggiunto l’auto con a bordo la coppia e la bambina, priva di sensi. Hanno attivato luci d’emergenza e sirene e scortato immediatamente la vettura nel traffico paralizzato: in pochi minuti, hanno tutti raggiunto il presidio ospedaliero. Nel frattempo la Centrale Operativa del Carabinieri aveva avvertito i sanitari che così, all’arrivo in ospedale, hanno potuto prontamente soccorrere la bimba.

Grazie a tecniche salvavita, la piccola ha ricominciato a respirare: dopo appena qualche ora, è stata dimessa, ormai fuori pericolo.


https://catania.liveuniversity.it/2022/09/22/catania-bimba-smette-di-respirare-scortata-carabinieri/ ,



Source link
<

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button
%d bloggers like this: